Bacche ornamentali per il colore dell'inverno

  • Condividi Questo
Emily Baldwin

Quasi tutti gli allestimenti festivi con alberi, rami di pino o festoni sono ravvivati da uno spettacolo di bacche rosse e brillanti, come un tocco di colore nel freddo e grigio inverno. Allo stesso modo, e forse anche di più, ci piace vedere le bacche all'aperto, naturalmente, nel nostro giardino e nel nostro quartiere. Se queste bacche sono nel vostro giardino, probabilmente ricorderete le fioriture primaverili che le hanno precedute. Ci piace vedere le bacche ornamentalinelle nostre siepi e contro le recinzioni, soprattutto quando un leggero tocco di neve dà loro un netto contrasto.

Naturalmente, in questo periodo dell'anno vediamo le bacche di agrifoglio. Quando vivevamo sulla piovosa costa del Pacifico, l'agrifoglio aveva un ruolo importante per le festività. Tagliavamo l'agrifoglio in anticipo e lo lasciavamo seccare in soffitta, facendo attenzione alle muffe. Quando arrivava il momento di spedire i regali a est, impacchettavamo le scatole con l'agrifoglio, che serviva sia come imbottitura protettiva che come decorazione una volta tornati a casa.gli altipiani.

Le bacche dell'agrifoglio sono particolarmente attraenti se confrontate con le sue foglie sempreverdi e cerose dalla punta affilata. Ma alcuni luoghi non sono adatti alla coltivazione delle piante di agrifoglio. Gli arbusti danno il meglio di sé in luoghi con inverni umidi e nuvolosi e terreni acidi, come quelli del Pacifico nord-occidentale. Le zone luminose, fredde e di alta montagna, con terreni alcalini, non sono adatte alla coltivazione dell'agrifoglio, così come alcune zone dell'America centrale. Alcuni non-Le tipologie tradizionali, compresi gli ibridi, si adattano meglio.

Naturalmente è possibile coltivare altre bacche rosse, anche se non tutte sono adatte per le decorazioni interne. La varietà "Afterglow" di wintergreen è resistente e si adatta a un po' di ombra. Alcuni caprifogli producono frutti attraenti dopo la fioritura. Non devono essere necessariamente rampicanti. Gli arbusti, tra cui il cotoneaster cranberry, con i suoi rami drappeggianti, regalano splendide fioriture primaverili e ricche esposizioni di bacche.in inverno.

Non tutte le bacche ornamentali sono rosse: le bacche di sambuco sono sia ornamentali che commestibili, anche se una generazione fa erano considerate un'erbaccia. Le bacche di bellezza presentano attraenti frutti bianchi o viola. E qualsiasi tipo di bacca, compresi i mirtilli, offre frutti bellissimi. Il problema è che non durano molto prima di essere mangiati tutti. Alla fine dell'estate non rimane nulla della loro bellezza,figuriamoci l'inverno.

Nella stagione della progettazione del giardino è bene pensare al paesaggio in tutte e quattro le stagioni, inverno compreso. L'inverno può essere il più difficile da immaginare, ma in questo periodo dell'anno è il più facile da vivere. Cerchiamo le coperture del suolo sempreverdi o i ginepri, con le loro piccole bacche blu. E ci interessano le dimensioni, come alcuni baccelli di semi su lunghi steli raccolgono la neve o come un granchioMa soprattutto cerchiamo le bacche, che pendono come ornamenti da arbusti, viti e alberi. È lì che troviamo il colore in inverno. I giardini non dovrebbero essere una fonte di bellezza per l'ispirazione, anche quando la stagione della crescita è passata da un pezzo. Raccontateci del vostro paesaggio invernale, di come appare, con o senza neve. E non dimenticatevi dimenzionare le bacche.

Emily Baldwin è un'appassionata di natura con una passione per il giardinaggio. Orticoltrice di formazione, ha diversi anni di esperienza nella lavorazione delle piante e del verde in vari contesti, inclusi parchi pubblici e giardini privati. Con un occhio attento ai dettagli e un talento naturale per il design, Emily è in grado di creare splendidi spazi esterni esteticamente gradevoli e funzionali. Il suo blog, Garden Blog, è una piattaforma in cui condivide le sue conoscenze e competenze su tutto ciò che riguarda il giardinaggio, inclusi suggerimenti, trucchi e progetti fai-da-te. Che tu sia un giardiniere esperto o un principiante che cerca di iniziare il tuo primo giardino, il blog di Emily fornisce preziose informazioni e ispirazione per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di giardinaggio.