Come coltivare le stelle di Natale tutto l'anno

  • Condividi Questo
Emily Baldwin

Chi non ha mai ricevuto in regalo una poinsettia dalle foglie rosse e vellutate o non ne ha acquistata una o più per la propria casa durante le festività natalizie? E quante di queste poinsettie sopravvivono all'anno per fiorire di nuovo durante le festività successive?

Molto tempo fa, quando ero un'insegnante di scuola, una delle mie giovani e care studentesse mi regalò una bellissima stella di Natale. Aveva problemi evidenti, piantata in un piccolo vaso di plastica riempito con un intruglio secco dominato da trucioli di polistirolo. Ovviamente, il suo coltivatore non aveva intenzione di farla durare fino al nuovo anno. Ignorando la coltivazione delle stelle di Natale, ma in generale conoscendo le necessità delle piante, cil'ha rinvasata al solstizio, salvando così la pianta ma perdendo i fiori.

UN BESTSELLER!

Sprayman

Voi e le vostre piante amerete il design pluripremiato e super-chic.

Con i prodotti giusti per il giardinaggio, coltivare in casa è facile: da Planet Natural abbiamo tutto il necessario per garantire che le vostre piante da appartamento vincenti siano l'invidia del vicinato!

Con la sua zolla in una nuova grande casa riempita di terriccio nutriente e carico di compost, la nostra Stella di Natale ha prosperato, anche se non è mai più fiorita. Sembrava crescere al meglio durante l'autunno e l'inverno e nel corso degli anni è diventata una specie di bonsai contorto, con i suoi rami circolari decorati con foglie verdi di riserva. Collocata in una porta esposta a ovest che veniva usata raramente, proiettava ombre sorprendenti sulla nostra modesta casa.La parete orientale del soggiorno, mentre il sole al tramonto filtrava attraverso i suoi rami.

Con un po' più di conoscenze specifiche sulle stelle di Natale, avremmo potuto mantenere in vita quella pianta e farla fiorire ogni anno. Le stelle di Natale sono piante tropicali e la loro cura deve imitare le condizioni della loro casa naturale. Ci sono molti siti web che parlano della cura delle stelle di Natale e noi abbiamo preso quello che abbiamo imparato e l'abbiamo riportato qui. Prima di tutto, ho commesso un errore trapiantando immediatamenteSe avessi aspettato la tarda primavera dell'anno successivo, annaffiando a sufficienza la pianta fino a gennaio e poi tagliandola durante la stagione di dormienza, forse sarebbe andata meglio. Così com'è stato, sono stata fortunata che la pianta sia sopravvissuta. Ciò era probabilmente dovuto al clima umido in cui vivevo (le precipitazioni annuali in quella parte della Penisola Olimpica superavano i 50 pollici all'anno; la luce del sole era il fattore determinante per la sopravvivenza della pianta).Le stelle di Natale amano l'umidità.

L'altra cosa che non sapevo di fare - ma che avrei dovuto fare - è tagliare gli steli delle piante, soprattutto quelli con le foglie rosse, senza pietà, per esempio quattro centimetri, a metà primavera (inizio maggio nella maggior parte delle zone temperate). La maggior parte dei coltivatori di poinsettia consiglia di tagliare gli steli di nuovo di un altro centimetro alla fine di luglio. Ha senso; qualcosa di simile alla decapitazione dei fiori in giardino per mantenerli in fiore.

Durante l'estate è possibile collocare le poinsettie all'esterno, in un luogo ombreggiato, ricordando però di tenerle innaffiate per evitare che muoiano. Per incoraggiare la fioritura, è necessario ingannare le piante facendo loro credere che il sole sia nella fase meno appariscente. La pianta ha bisogno di circa 10 settimane con non più di otto ore di luce diurna per iniziare a far spuntare le "foglie" di fiori rossi. Quindi, verso il 1° ottobre, iniziate a fare in modo cheLa pianta deve rimanere in un luogo buio, ad esempio dalle 16:00 alle 8:00 o in base ai vostri orari. Entro la seconda settimana di dicembre, voi e la vostra famiglia dovreste vedere il rosso (non dimenticate che le stelle di Natale sono disponibili anche in versione variegata e in un delizioso bianco).

L'Extension dell'Università dell'Illinois ha un sito meraviglioso sulle stelle di Natale che ne illustra la storia e la cura. Qui ci sono suggerimenti per l'acquisto di una stella di Natale sana. Altri siti web degni di nota sono qui e qui. Ultima domanda: le stelle di Natale sono velenose? A quanto pare non lo sono, nonostante l'idea sbagliata diffusa.

Prodotti consigliati

Piattini per piante

I sottovasi in plastica riutilizzabili proteggono pavimenti e terrazze dall'irrigazione eccessiva.

Terreno della rana felice

Ricco di microbi benefici e pieno di sostanze importanti!

Fertilizzante per pesci dell'Alaska

Un'emulsione di pesce deodorata per tutti gli usi, da utilizzare su tutte le piante da interno e da esterno.

Frese Fiskars

Le comode impugnature Softgrip riducono lo stress e sono antiscivolo per una maggiore sicurezza.

Annaffiatore Bordy

Se andate in vacanza, lo Scheurich Bordy si prenderà cura delle vostre piante per 4 giorni.

Emily Baldwin è un'appassionata di natura con una passione per il giardinaggio. Orticoltrice di formazione, ha diversi anni di esperienza nella lavorazione delle piante e del verde in vari contesti, inclusi parchi pubblici e giardini privati. Con un occhio attento ai dettagli e un talento naturale per il design, Emily è in grado di creare splendidi spazi esterni esteticamente gradevoli e funzionali. Il suo blog, Garden Blog, è una piattaforma in cui condivide le sue conoscenze e competenze su tutto ciò che riguarda il giardinaggio, inclusi suggerimenti, trucchi e progetti fai-da-te. Che tu sia un giardiniere esperto o un principiante che cerca di iniziare il tuo primo giardino, il blog di Emily fornisce preziose informazioni e ispirazione per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di giardinaggio.