Come propagare le rose

  • Condividi Questo
Emily Baldwin

Volete portare il giardinaggio delle rose a un livello superiore? Ecco consigli e tecniche per ottenere nuove rose dalle piante che già avete.

"Una rosa è una rosa è una rosa". - Gertrude Stein

La propagazione da talea è di gran lunga il metodo più utilizzato per riprodurre le rose. Tuttavia, anche in condizioni ottimali, una percentuale di successo del 90% è considerata "piuttosto buona". Perché è così difficile? La risposta semplice è che le talee non hanno un apparato radicale in grado di assorbire acqua e sostanze nutritive. Quindi, per propagare con successo i vostri arbusti, è necessario creare un ambiente che sostengaLe radici non si sviluppano fino a quando non si sviluppano in modo sufficiente per sopravvivere da sole...

Il momento migliore per prelevare talee dalle piante è quando queste crescono vigorosamente, in genere all'inizio dell'estate (vedi Prelevare talee estive). Sono preferibili gli steli che non sono né nuovi né completamente maturi e che hanno fiori sbiaditi (o fiori che hanno appena perso i petali). Uno stelo con un bocciolo che non mostra alcun colore è troppo giovane.

Fortunatamente esistono meravigliosi strumenti per la propagazione delle piante che aiutano i giardinieri a prelevare talee/cloni delle loro piante preferite e a coltivarne altre, con successo e facilità.

Iniziate riempiendo un contenitore pulito con un substrato di coltivazione di buona qualità. L'ideale sarebbe un substrato leggero e a rapido drenaggio, ma che contenga abbastanza materia organica da rimanere umido. Potete acquistare terricci di qualità presso il vostro negozio di giardinaggio di fiducia, oppure potete creare il vostro mix senza terriccio combinando perlite, vermiculite e muschio di torba. Innaffiate il terriccio in modo che sia umido ma non fradicio.

Propagazione delle rose da talea

1.) Scegliete talee sane e rappresentative della pianta.

2.) Prelevate le talee dalla parte superiore della pianta e da quella laterale. Per qualche motivo, le talee prelevate dal centro della pianta non radicano altrettanto bene.

3.) Scegliete uno stelo lungo da quattro a sei pollici e con almeno due o tre foglie attaccate. Le foglie producono zuccheri dalla fotosintesi e ormoni che favoriscono la radicazione.

4.) Con una lama di rasoio o una forbice affilata praticare un taglio netto con un angolo di 45 gradi per massimizzare l'area di radicazione. La maggior parte delle talee radica meglio se il taglio viene praticato appena sotto un nodo fogliare (dove i rami escono dal fusto).

PERFETTO PER LE TALEE!

Casa calda

Per dare una svolta alla stagione e far crescere piante più grandi e più sane con Hot House!

Avviate il vostro giardino con il Casa calda Hydrofarm Include tutto il necessario per iniziare, oltre a una cupola di umidità alta (7,5″), con tre aperture regolabili, ideale per le talee. Sono incluse istruzioni e consigli per la coltivazione.

5.) Rimuovere i fiori o i boccioli dalla talea, nonché le foglie inferiori. Tagliare a metà le foglie rimanenti per ridurre la perdita di umidità attraverso la traspirazione. Inoltre, una minore quantità di fogliame massimizzerà la quantità di energia che la talea può spendere per lo sviluppo delle radici rispetto al mantenimento delle foglie.

6.) Immergere rapidamente la parte inferiore della talea in una soluzione per clonazione o in un ormone radicante. L'ormone radicante non è sempre necessario, ma migliorerà notevolmente la percentuale di successo.

7.) Con una matita praticare un piccolo foro nel terreno di coltura in cui inserire lo stelo e rincalzare delicatamente la talea.

8.) Coprite con un barattolo di maionese o mettete l'intero contenitore in un sacchetto di plastica per creare un effetto serra e mantenere alti i livelli di umidità.

9.) Le rose radicano meglio in piena luce. Posizionatele in una finestra e riscaldatele sempre con un tappetino termico. Evitate di surriscaldare le talee.

10.) Mantenete il terreno di coltura umido e aspettate che compaiano le radici, di solito in sole tre o quattro settimane. Indurite lentamente le piante prima di trapiantarle all'esterno. Visitate la Royal Horticultural Society per consigli su come indurire le piante tenere.

Prodotti consigliati

Luce di crescita T5 (4 piedi)

Ideale per scaffali o piani di lavoro: estremamente potente con un calore molto basso!

Sacchetti per la coltivazione

Ampiamente utilizzate dai professionisti del settore vivaistico, le Grow Bags sono disponibili in diverse dimensioni.

Rapid Rooter

Il rapporto ottimale aria/acqua all'interno della matrice del tappo provoca una crescita esplosiva delle radici.

Safer® Rose Spray

Contiene zolfo e sapone insettifugo derivato da grassi naturali e oli vegetali.

Vermiculite (8qt)

Utilizzare per far radicare le talee o per offrire a qualsiasi pianta una maggiore capacità di aerazione per una crescita sana.

Fertilizzante per rose

Progettato per promuovere gemme di qualità superiore e splendide fioriture, senza l'uso di sostanze chimiche!

Piattini per piante

I sottovasi in plastica riutilizzabili proteggono pavimenti e terrazze dall'irrigazione eccessiva.

Gel Clonex

Sigilla rapidamente il tessuto tagliato e fornisce gli ormoni necessari a promuovere una crescita rapida.

Emily Baldwin è un'appassionata di natura con una passione per il giardinaggio. Orticoltrice di formazione, ha diversi anni di esperienza nella lavorazione delle piante e del verde in vari contesti, inclusi parchi pubblici e giardini privati. Con un occhio attento ai dettagli e un talento naturale per il design, Emily è in grado di creare splendidi spazi esterni esteticamente gradevoli e funzionali. Il suo blog, Garden Blog, è una piattaforma in cui condivide le sue conoscenze e competenze su tutto ciò che riguarda il giardinaggio, inclusi suggerimenti, trucchi e progetti fai-da-te. Che tu sia un giardiniere esperto o un principiante che cerca di iniziare il tuo primo giardino, il blog di Emily fornisce preziose informazioni e ispirazione per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di giardinaggio.