La proposta di legge di Mike Pompeo vuole bloccare l'etichettatura degli OGM

  • Condividi Questo
Emily Baldwin

Il rappresentante Mike Pompeo, repubblicano del Kansas, ha presentato all'inizio del mese un disegno di legge che bloccherebbe di fatto l'etichettatura degli alimenti contenenti ingredienti geneticamente modificati sia a livello statale che nazionale. Il disegno di legge di Pompeo è una copia quasi esatta di una proposta legislativa pubblicata a gennaio e redatta dai grandi interessi dell'agricoltura e del settore alimentare. I produttori di alimentariL'associazione è stata determinante per sconfiggere l'iniziativa dello Stato di Washington sull'etichettatura degli OGM l'anno scorso, dopo aver inondato il concorso con il denaro dei suoi sponsor aziendali.

L'Environmental Working Group riporta la storia qui e un interessante articolo di opinione che definisce la proposta di legge di Pompeo "Deny Americans the Right To Know" o "DARK" act (un nome che sembra aver preso piede) qui. I sondaggi mostrano costantemente che circa il 95% degli americani è favorevole all'etichettatura degli alimenti contenenti ingredienti geneticamente modificati (OGM).

Il disegno di legge è in linea con una serie di leggi "ag-bavaglio" che cercano di proibire le riprese o altre documentazioni della lavorazione degli alimenti, in particolare la macellazione degli animali e la produzione di carne, che gli interessi agricoli temono possano allontanare i consumatori dai loro prodotti. Anche le aziende orientate al commercio Forbes ha sottolineato l'erroneità di criminalizzare la diffusione di informazioni nel tentativo di negare ai consumatori il diritto di sapere come vengono prodotti i loro alimenti.

La proposta di legge di Pompeo, H.R. 4432, annullerebbe qualsiasi tentativo degli Stati di imporre l'etichettatura degli OGM e arriva sulla scia del tentativo della legislatura del Vermont di imporre l'etichettatura. Il Senato del Vermont ha recentemente approvato la legge con un voto di 28 a 2. La legge tornerà ora alla Camera del Vermont, dove era già passata, per approvare le modifiche del Senato.

Il Kansas Farm Bureau sta cercando di raccogliere consensi per la legislazione di Pompeo e di recente ha pubblicato un elenco di "esempi" suggeriti agli elettori da postare sugli account Facebook e Twitter di Pompeo, tra cui "Le colture OGM aiutano a sfamare il mondo. Grazie @RepMikePompeo per aver contribuito a sfamare gli affamati in tutto il mondo" e "Meno soldi spesi per il cibo significa più soldi per vestiti e alloggi",Grazie @RepMikePompeo per il suo sostegno agli OGM!" Qui un commento suggerito sembra particolarmente ridicolo, dal momento che i fatti dimostrano il contrario: "Gli #OGM utilizzano meno acqua & pesticidi, riducono i prezzi dei raccolti del 15-30%. Orgoglioso di sostenere @RepMikePompeo per il suo lavoro sulla questione! #StandWithPompeo".

Non tutti i commenti sulla pagina Facebook di Pompeo sono a favore di ciò che sta facendo. Forse volete aggiungere un commento per dire al Rappresentante cosa ne pensate e perché (ricordate di essere educati e appropriati quando esprimete le vostre opinioni)?

Nel frattempo, perché non contattare il proprio membro del Congresso in merito alla questione? Riteniamo che i lettori intelligenti e ben informati del Blog Pianeta Naturale non abbiano bisogno di un ufficio agricolo o di altri interessi pro-Monsanto o dell'agricoltura aziendale per dire loro cosa dire. Just Label It! ha altri suggerimenti per le azioni da intraprendere. Raccontate la vostra storia e fate conoscere la vostra opinione. E condividetela con noi comebene.

Emily Baldwin è un'appassionata di natura con una passione per il giardinaggio. Orticoltrice di formazione, ha diversi anni di esperienza nella lavorazione delle piante e del verde in vari contesti, inclusi parchi pubblici e giardini privati. Con un occhio attento ai dettagli e un talento naturale per il design, Emily è in grado di creare splendidi spazi esterni esteticamente gradevoli e funzionali. Il suo blog, Garden Blog, è una piattaforma in cui condivide le sue conoscenze e competenze su tutto ciò che riguarda il giardinaggio, inclusi suggerimenti, trucchi e progetti fai-da-te. Che tu sia un giardiniere esperto o un principiante che cerca di iniziare il tuo primo giardino, il blog di Emily fornisce preziose informazioni e ispirazione per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di giardinaggio.