Come piantare e coltivare gli spinaci in casa (all'interno o all'esterno)

  • Condividi Questo
Emily Baldwin

Coltivazione di spinaci ( Spinacia oleracea Scegliendo varietà estive e invernali e piantandole entrambe nell'orto di casa, potrete gustare foglie di spinaci fresche tutto l'anno.

Questa forza ricca di minerali e vitamina C è una delle prime insalate di breve stagione e resistenti al freddo a comparire negli orti domestici.

È un pilastro del giardinaggio per la primavera e l'autunno, poiché le temperature calde e le giornate più lunghe fanno sì che gli spinaci vadano rapidamente a seme.

Questa verdura è ideale sia per i principianti che per i giardinieri esperti e questa guida completa alla coltivazione degli spinaci vi insegnerà tutto quello che c'è da sapere per piantare e coltivare facilmente gli spinaci a casa (in giardino o anche in casa!).

Curiosità: Diversi componenti di questo superalimento gradevole al palato - potassio, folato e vari antiossidanti - apportano benefici neurologici alle persone che li consumano regolarmente.

SPEDIZIONE GRATUITA!

Semi di spinaci

Ricchi di minerali e di vitamina C, gli spinaci possono essere seminati all'inizio della stagione.

Visualizza tutti

Nome botanico : Spinacia oleracea

Nome comune : Spinaci

Famiglia : Amaranthaceae

Tipo di pianta: Annuale, vegetale

Zone di resistenza: 2 - 11 (USDA)

Esposizione al sole: Sole pieno o parziale

Tipo di terreno: Terreno ben drenante, argilloso e umido

pH del suolo: Da 6,5 a 7,0

Maturità: Da 40 a 60 giorni

Guida rapida: Piantare, coltivare e raccogliere gli spinaci

  • Piantare i semi all'inizio della primavera
  • Tollera le temperature fredde, ma odia il caldo
  • Semina diretta in un terreno ben nutrito, da pieno sole a ombra parziale.
  • Raccogliere tagliando le foglie quando sono mature, intorno ai 40-60 giorni.
  • Tra i parassiti e le malattie si annoverano il coleottero delle pulci, gli afidi, la peronospora, la ruggine bianca e il virus del mosaico.

Cura delle piante di spinaci

Gli spinaci crescono meglio con il clima fresco, come la lattuga, ma hanno più sostanze nutritive e possono essere consumati crudi o cotti, il che li rende una coltura più versatile.

È una delle fonti più ricche di vitamine A, B e C ed è più ricca di ferro, calcio e vitamine rispetto ad altre verdure coltivate.

Gli spinaci possono crescere in pieno sole o in ombra parziale, a seconda della varietà. Circa una settimana prima della semina, mescolate del compost nel terreno per ottenere i migliori risultati. Potete anche preparare il terreno a fine estate o all'inizio dell'autunno, quando gli spinaci possono essere seminati nei climi miti.

Gli spinaci ricrescono dopo averli tagliati e, se si continua a raccogliere poche foglie alla volta, continueranno a crescere fino alla fine della stagione.

Molti pensano che gli spinaci siano una pianta difficile da coltivare, ma è una delle più facili da coltivare: come le barbabietole, si tratta di una coltura che richiede poche attenzioni una volta che si sono acquisite le basi giuste.

Se vi siete mai chiesti se gli spinaci sono semplici da coltivare, la risposta è sì: come le barbabietole, si tratta di una coltura a clima fresco che richiede poche attenzioni.

Se si scelgono i tipi e le varietà di spinaci giusti, è possibile coltivarli tutto l'anno e si adattano bene anche ai vasi.

La coltivazione degli spinaci a partire dai semi è il metodo più economico, ma è anche possibile acquistare trapianti presso i vivai locali o online durante le principali stagioni di crescita.

Luce

Gli spinaci vanno piantati in un'area che riceva da pieno sole a ombra parziale; nella maggior parte dei giorni, richiedono almeno tre o quattro ore di luce solare diretta, anche se potrebbero trarre beneficio anche dall'ombra pomeridiana.

In generale, se piantate le cultivar invernali di spinaci in autunno, richiedono il pieno sole per crescere, mentre le varietà estive preferiscono l'ombra parziale perché il sole cocente dell'estate può bruciare il fogliame.

Suolo

Gli spinaci prediligono terreni argillosi, ricchi di sostanze organiche e ben drenanti, nonché terreni con un pH prossimo alla neutralità.

Acqua

Innaffiare frequentemente gli spinaci per mantenere un terreno uniformemente umido e non fradicio. Nella stagione calda, è necessario annaffiare regolarmente per evitare che le piante "avvitino" o producano fiori, poiché le foglie diventano amare.

In genere, gli spinaci necessitano di un apporto d'acqua compreso tra 1 e 1,5 cm a settimana. È meglio annaffiare più volte a settimana piuttosto che irrigare in profondità una volta a settimana. Anche la posa di uno strato di pacciamatura intorno alle piante può aiutare a evitare che il terreno si asciughi e a trattenere l'umidità.

Temperatura e umidità

Le temperature tra i 50 e i 60 gradi Fahrenheit sono ideali per la coltivazione degli spinaci. Le gelate leggere non danneggeranno la pianta, ma le gelate intense sì. Inoltre, le temperature calde causeranno l'esplosione e l'appassimento delle foglie rimanenti.

Finché il fabbisogno di umidità del suolo viene mantenuto e la circolazione dell'aria intorno alle piante è adeguata, l'umidità è raramente un problema.

Fertilizzante

Gli spinaci sono molto esigenti, poiché crescono rapidamente. Al momento della semina, seguite le indicazioni dell'etichetta e incorporate nel terreno un fertilizzante ricco di azoto, che favorisca la crescita di un fogliame sano.

Seguite le indicazioni sulla confezione per continuare a concimare per tutta la stagione. Per gli spinaci biologici, l'emulsione di pesce e la farina di soia sono entrambe buone opzioni.

Potatura

Il modo migliore per potare una pianta di spinaci per mantenerne la forza è quello di raccogliere le foglie frequentemente durante la stagione di crescita.

Tenete presente che se la vostra pianta soffre di malattie o parassiti, di solito si consiglia di rimuovere l'intera pianta per evitare che infetti le piante circostanti.

Varietà di spinaci da coltivare

Le varietà di spinaci comprendono le varietà verza, semi-verza e a foglia piatta, ognuna delle quali presenta numerose cultivar. Analizziamole in dettaglio:

Spinaci di Savoia

Lo spinacio verza cresce bene e resiste meglio al freddo rispetto alla maggior parte degli altri tipi di spinaci, ma ha foglie profondamente increspate e cresce lentamente, rendendo difficile la pulizia delle foglie, soprattutto nei terreni limosi dove la sabbia si deposita sulle foglie.

Reggimento: Questa varietà produce una resa elevata e ha foglie di colore verde intenso che saranno tenere anche quando cresceranno. È anche resistente alla muffa.

Bloomsdale: Si tratta di una varietà classica, nota per le sue foglie spesse. Resiste meglio al freddo rispetto ad altre varietà, il che la rende una buona opzione se vivete in un'area più fredda. Bloomsdale produce anche grandi raccolti all'inizio dell'estate, ma il germogliamento può essere un problema. Questa varietà sverna bene.

Spinaci semi-salati

I tipi di spinaci semi-savoiardi offrono foglie più facili da lavare e un portamento più eretto che riduce la probabilità di schizzi di fango. Inoltre, tendono a essere più resistenti alle malattie e al germogliamento, il che li rende un'opzione ideale per la coltivazione degli spinaci in casa.

Tyee: Si tratta di un'ottima varietà resistente alla peronospora, che cresce vigorosa con una crescita eretta, foglie di colore verde scuro e offre anche una grande resistenza all'accestimento. Questa varietà può essere coltivata tutto l'anno nelle zone con inverni miti. È anche un'ottima varietà da piantare in autunno.

Catalina: Questa varietà ha foglie spesse, a forma di lancia, e offre una moderata resistenza all'invaiatura.

Teton: Come le altre varietà semi-savoiarde, anche questa è resistente alla peronospora e produce foglie erette, di colore verde intenso, da forno. Sebbene sia in grado di bullonare, è lenta a farlo e può essere maneggiata facilmente.

Estate indiana: È una varietà tri-stagionale, ideale per la produzione primaverile, estiva e autunnale. Presenta foglie appiattite e semi-savoiose, dall'aspetto simile a quello delle foglie lisce. È anche lenta a germogliare. È una buona varietà da piantare in autunno.

Spinaci a foglia liscia

Gli spinaci a foglia liscia sono la varietà più popolare per gli spinaci lavorati, perché le loro foglie piatte e lisce sono più semplici da pulire. Quindi, se avete intenzione di conservare gli spinaci in freezer o di lavorarli, questo è un buon tipo da scegliere.

Spazio: Si tratta di una varietà resistente alla peronospora, che germoglia più lentamente di altre varietà a foglia liscia.

Cardinale rosso: Questa varietà presenta venature rosse nelle foglie e gli steli sono di un colore rosso intenso, simile a quello delle foglie di barbabietola. Raccolti come baby green, sono un'aggiunta deliziosa all'insalata, ma devono essere raccolti rapidamente perché germogliano più rapidamente di qualsiasi altra varietà di spinaci a foglia verde.

Come piantare e coltivare gli spinaci

Preparazione del sito

Gli spinaci richiedono pieno sole e acqua regolare e devono essere piantati in un terreno ricco e sciolto. Prima di piantare gli spinaci, aggiungete 10-15 libbre di compost organico per 100 piedi quadrati a una profondità di 8 pollici.

Lavorare accuratamente il terreno, avendo cura di rompere eventuali grossi grumi. Rimuovere le rocce dall'area di impianto. Aggiungere una fonte di azoto organico, come la farina di sangue o la farina di erba medica, per sviluppare foglie grandi e profonde di colore verde scuro.

Come piantare gli spinaci

Seminate i semi di spinaci direttamente nel terreno, ad una profondità di mezzo centimetro, all'inizio della primavera o nel tardo autunno. Diradate le piantine a 15 centimetri di distanza l'una dall'altra quando sono alte 4-5 centimetri.

Le piante di spinaci amano l'acqua, quindi mantenete il terreno uniformemente umido, ma non bagnato. Un'umidità costante favorisce una crescita rapida e aiuta a prevenire l'esplosione. La pacciamatura con il compost aiuta a scoraggiare le erbacce e a prevenire la perdita di umidità. Concimate con emulsione di pesce o altro fertilizzante organico quando le piante hanno quattro foglie vere.

Suggerimento: Per accelerare la germinazione, immergere i semi per 15-20 minuti in una soluzione liquida di kelp o in un tè di compost.

Come coltivare gli spinaci in casa

Coltivare gli spinaci in casa su un davanzale è semplice: posizionate le piante di spinaci vicino al vostro orto di erbe aromatiche in casa, in modo da poterli curare entrambi contemporaneamente.

Poiché in autunno le ore di luce sono minori, posizionate i vasi su un davanzale che riceva più luce solare. Evitate di esporre le piante a temperature estreme, ad esempio mettendole immediatamente sopra un termosifone.

Se coltivate gli spinaci in primavera, assicuratevi che ricevano un po' d'ombra.

Piantate i semi di spinaci a 1/2 pollice di profondità e a 3 pollici di distanza l'uno dall'altro in un vaso profondo almeno 6 pollici. Assicuratevi di annaffiare bene le piante di spinaci, ma non lasciate che il terreno si bagni troppo.

Raccolta e stoccaggio

Raccogliete gli spinaci quando le foglie sono giovani o lasciateli maturare e raccogliete le foglie esterne. Le piante raggiungeranno la maturità 40-60 giorni dopo la semina diretta.

Raccogliete le foglie giovani e tenere prima che faccia troppo caldo. Il caldo estivo provoca l'amaro delle foglie e il bullismo. Coprite con un telo ombreggiante e annaffiate frequentemente se le temperature superano gli 80˚F.

Le varietà estive di spinaci possono essere raccolte da maggio a ottobre, a seconda della zona in cui si vive e delle condizioni climatiche. Le varietà invernali possono essere raccolte tra ottobre e aprile.

Quindi, con la giusta combinazione di varietà e la giusta cura delle piante, è possibile coltivare gli spinaci tutto l'anno, rendendoli un'ottima verdura annuale ricca di sostanze nutritive e dal sapore gradevole!

Gli spinaci sono una pianta estremamente resistente e possono essere raccolti fino a dicembre in molte zone e svernano nelle zone più calde. Se si utilizza una struttura a freddo, si possono raccogliere quasi tutto l'anno.

Per ottenere un gusto e un sapore ottimali, raccoglietele al mattino presto, sciacquatele e consumatele fresche, oppure conservatele subito in frigorifero, in sacchetti di plastica, nella dispensa delle verdure.

Istruzioni per la conservazione dei semi

Gli spinaci si impollinano in modo incrociato con il polline trasportato dal vento da altre varietà. Le colture di semi commerciali sono separate da 5 a 10 miglia per garantire la purezza, ma i giardinieri di casa possono ridurre questa distanza.

Raccogliere i semi quando sono completamente secchi sulla pianta. Può essere necessario indossare guanti da giardino perché i semi possono essere molto spinosi.

Piante compagne per gli spinaci

Gli spinaci sono anche piante a crescita rapida, quindi quando si scelgono le piante di compagnia, abbinatele a colture a maturazione più lenta come pomodori e peperoni: in questo modo, le piante che maturano più tardi avranno spazio per crescere dopo il raccolto degli spinaci a crescita più lenta.

Gli spinaci crescono bene con i fagioli e i piselli come piante compagne. Oltre ad aggiungere azoto al terreno, le leguminose contribuiscono a fornire ombra alle piante di spinaci e a prevenire l'infoltimento.

Altri ortaggi e frutti che sono ottimi compagni degli spinaci sono i cavoli, i cavolfiori, le cipolle, le bietole e le fragole.

Parassiti comuni e malattie delle piante per gli spinaci

Le coperture galleggianti possono essere utilizzate quando le temperature sono fresche per proteggere gli spinaci da molte specie di bruchi e coleotteri. Rimuovere le coperture non appena le temperature iniziano a riscaldarsi.

All'inizio della stagione del giardinaggio, tenete d'occhio i coleotteri delle pulci, piccoli (lunghi 1/10 di pollice), lucidi, di colore marrone scuro o nero, che danneggiano le piante masticando numerosi piccoli fori nelle foglie.

Occasionalmente possono essere attaccati dagli afidi, ma questo avviene in genere più tardi nella stagione, quando la pianta è meno attraente.

La peronospora, il virus del mosaico e la ruggine bianca sono tre malattie fogliari comuni. Scegliete varietà resistenti, garantite un'abbondante circolazione d'aria e annaffiate al mattino per prevenire i problemi fungini.

Prodotti consigliati

Compost organico

Fornisce materia organica e nutrienti naturali per fiori e ortaggi.

Letame di pollo

Sup'r Green fornisce un valore alimentare per le piante 5 volte superiore a quello del letame di manzo.

Farina di erba medica

Deriva dall'erba medica maturata al sole, non geneticamente modificata e appena macinata.

Emulsione di pesce (5-1-1)

Un'emulsione di pesce deodorata per tutti gli usi, da utilizzare su tutte le piante da interno e da esterno.

Terra diatomacea

Contiene diatomee, una polvere fine ricavata da minuscole piante fossili simili alle alghe.

Emily Baldwin è un'appassionata di natura con una passione per il giardinaggio. Orticoltrice di formazione, ha diversi anni di esperienza nella lavorazione delle piante e del verde in vari contesti, inclusi parchi pubblici e giardini privati. Con un occhio attento ai dettagli e un talento naturale per il design, Emily è in grado di creare splendidi spazi esterni esteticamente gradevoli e funzionali. Il suo blog, Garden Blog, è una piattaforma in cui condivide le sue conoscenze e competenze su tutto ciò che riguarda il giardinaggio, inclusi suggerimenti, trucchi e progetti fai-da-te. Che tu sia un giardiniere esperto o un principiante che cerca di iniziare il tuo primo giardino, il blog di Emily fornisce preziose informazioni e ispirazione per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di giardinaggio.